iscriviti alla newsletter

COLLEZIONE CARLO ZAULI

La collezione dedicata allo scultore faentino si snoda in un percorso espositivo antologico diviso in sezioni che evidenziano l’attitudine dell’artista faentino alla sperimentazione e ad una continua rilettura del proprio linguaggio espressivo: dallo Zauli più essenzialmente “ceramista” dei primi anni Cinquanta, con le opere oggettuali di gusto arcaico e primitivista, alle ultime ricerche scultoree dei tardi anni Ottanta.

Tale percorso si articola in una serie di sale espositive, ma comprende anche il giardino interno, i vecchi laboratori, lasciati al loro stato originario e tuttora luogo di lavoro, e le cantine adibite a magazzini per le terre.

E’ presente anche una sala dedicata alla progettazione industriale di piastrelle, in un allestimento in collaborazione con La Faenza, di cui Zauli è stato direttore artistico e designer.

Tale percorso si articola in una serie di sale espositive, ma comprende anche il giardino interno, i vecchi laboratori, lasciati al loro stato originario e tuttora luogo di lavoro, e le cantine adibite a magazzini per le terre.

E’ presente anche una sala dedicata alla progettazione industriale di piastrelle, in un allestimento in collaborazione con La Faenza, di cui Zauli è stato direttore artistico e designer.

LE OPERE
biografia
visita il museo

La scultura di Zauli è viscerale. La si percepisce da dentro. Ad un livello tale che si sente il bisogno di fidarsi dell’artista e di arrendersi a lui.

GARTH CLARK

ARTICOLI SU CARLO ZAULI

[recent_posts number= “four” filter_by= “category” categories= “carlo-zauli” tags= “” hide_excerpt= “0” hide_thubnail= “0” adaptive_image= “0” social_icons= “0” show_tags= “0” hide_in= “” css_id= “” css_classes= “” animate= “1” animation_type= “none” animation_delay= “0” animation_duration= “300” padding= ‘{“d”:”0 0 0px 0″}’ margin= ‘{“d”:”0 0 0px 0″}’ border_style= ‘{“d”:”solid”,”l”:”solid”,”t”:”solid”,”m”:”solid”}’ border= ‘{“d”:””}’ border_color= “” border_radius= “” box_shadow= “0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0)” key= “S1E2VPdLa”][/recent_posts][portfolio col= “three” gutter_style= “style1” gutter_width= “10” masonry= “0” maintain_order= “1” show_filters= “0” filter= “portfolio_categories” meta_to_show= “portfolio_categories” category= “collezione-mcz” tags= “” lazy_load= “1” delay_load= “1” placeholder_color= “rgba(255,255,255,1)” pagination= “none” items_per_page= “0” initial_load_style= “fadeIn” item_parallax= “0” prebuilt_hover= “0” prebuilt_hover_style= “style1” hover_style= “style1-hover” title_style= “style3” title_animation_type= “none” cat_animation_type= “none” image_effect= “zoom-out” two_col_mobile= “0” title_alignment_static= “left” overlay_color= “rgba(0,0,0,0.37)” show_overlay= “1” gradient= “0” gradient_color= “” gradient_direction= “right” title_color= “rgba(255,255,255,1)” cat_color= ‘{“id”:”palette:4″,”color”:”rgba(244,0,118,1)”}’ cat_hide= “0” like_button= “1” default_image_style= “black_white” hover_image_style= “color” hide_in= “” css_id= “” css_classes= “” animate= “1” animation_type= “none” animation_delay= “0” animation_duration= “300” padding= ‘{“d”:””}’ margin= ‘{“d”:”0 0 90px 0″}’ border_style= ‘{“d”:”solid”,”l”:”solid”,”t”:”solid”,”m”:”solid”}’ border= ‘{“d”:””}’ border_color= “” border_radius= “” box_shadow= “0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0)” key= “B1B28Pd8a”][/portfolio]
Per Maggiori informazioni sulla catalogazione, contatta la segreteria del Museo.
iscriviti alla newsletter