iscriviti alla newsletter

Catalogazione del Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna

Archivio Generale Carlo Zauli
Collezione mcz

La catalogazione del Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna (PatER), oltre a consentire una più completa conoscenza delle specifiche opere, permette di mettere a confronto i patrimoni delle diverse collezioni offrendo molte possibilità di ricerca e di studio.

Per questo motivo anche il Museo Carlo Zauli, grazie all’intervento del Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna, continua il suo programma di archiviazione, già iniziato lo scorso anno con le opere dell’artista nel mondo, e proseguendo ora con il completamento di catalogazione delle opere pubbliche presenti nel territorio della regione Emilia Romagna e dalla catalogazione delle opere presenti nella collezione del museo stesso.

Questo lavoro consentirà di individuare, valorizzare e localizzare tutte le opere di Carlo Zauli rendendole navigabili e consultabili da chiunque acceda al web o consulti il catalogo cartaceo. Il progetto di catalogazione è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna – Settore Patrimonio culturale, nell’ambito del piano museale 2023 (L.R. 18/2000).

La conoscenza avviene attraverso una frequentazione e una osservazione ripetuta e diretta dell’opera e talvolta del suo autore.

Bruno Corà

Catalogazione Archivio Generale Carlo Zauli

Il progetto di archiviazione su Carlo Zauli è partito dalla volontà di riunificare tutta l’opera dell’artista e di creare una vasta catalogazione che consentisse una osservazione attenta e reiterata nel tempo della sua opera, condizione necessaria per un lavoro di rilettura e di riesame.

[portfolio col= “three” gutter_style= “style1” gutter_width= “35” masonry= “0” maintain_order= “1” show_filters= “0” filter= “portfolio_categories” meta_to_show= “portfolio_categories” category= “catalogazione-generale” tags= “” lazy_load= “1” delay_load= “0” placeholder_color= “” pagination= “none” items_per_page= “30” initial_load_style= “fadeIn” item_parallax= “0” prebuilt_hover= “0” prebuilt_hover_style= “style2” hover_style= “style1-hover” title_style= “style3” title_animation_type= “none” cat_animation_type= “none” image_effect= “zoom-out” two_col_mobile= “0” title_alignment_static= “left” overlay_color= “rgba(0,0,0,0.4)” show_overlay= “1” gradient= “0” gradient_color= “” gradient_direction= “right” title_color= ‘{“id”:”palette:1″,”color”:”#ffffff”}’ cat_color= ‘{“id”:”palette:4″,”color”:”rgba(244,0,118,1)”}’ cat_hide= “0” like_button= “1” default_image_style= “black_white” hover_image_style= “color” hide_in= “” css_id= “” css_classes= “” animate= “1” animation_type= “none” animation_delay= “0” animation_duration= “300” padding= ‘{“d”:””}’ margin= ‘{“d”:””}’ border_style= ‘{“d”:”solid”,”l”:”solid”,”t”:”solid”,”m”:”solid”}’ border= ‘{“d”:””}’ border_color= “” border_radius= “” box_shadow= “0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0)” key= “fof74fhahgao9uv9”][/portfolio]

Collezione MCZ

Carlo Zauli ha operato in molti settori, dalla scultura al design, la sua produzione passa dai  vasi dei primi anni 50 alle sculture in ceramica e in bronzo, dalle pitture alla grafica, dagli oggetti di design alla produzione industriale e la loro catalogazione permette di delineare la figura dell’artista a 360 gradi.

Inoltre, l’archiviazione di documenti come taccuini, schizzi, appunti di lavoro, quaderni sullo studio della composizione degli smalti, scritti costituiscono un materiale prezioso per comprendere i processi generativi antecedenti alla realizzazione delle opere.

[portfolio col= “three” gutter_style= “style1” gutter_width= “30” masonry= “0” maintain_order= “1” show_filters= “0” filter= “portfolio_categories” meta_to_show= “portfolio_categories” category= “collezione-mcz” tags= “” lazy_load= “1” delay_load= “0” placeholder_color= “” pagination= “none” items_per_page= “30” initial_load_style= “fadeIn” item_parallax= “0” prebuilt_hover= “0” prebuilt_hover_style= “style2” hover_style= “style1-hover” title_style= “style3” title_animation_type= “none” cat_animation_type= “none” image_effect= “zoom-out” two_col_mobile= “0” title_alignment_static= “left” overlay_color= “rgba(0,0,0,0.4)” show_overlay= “1” gradient= “0” gradient_color= “” gradient_direction= “right” title_color= ‘{“id”:”palette:1″,”color”:”#ffffff”}’ cat_color= ‘{“id”:”palette:4″,”color”:”rgba(244,0,118,1)”}’ cat_hide= “0” like_button= “1” default_image_style= “black_white” hover_image_style= “color” hide_in= “” css_id= “” css_classes= “” animate= “1” animation_type= “none” animation_delay= “0” animation_duration= “300” padding= ‘{“d”:””}’ margin= ‘{“d”:”100px 0px 0px 0px”}’ border_style= ‘{“d”:”solid”,”l”:”solid”,”t”:”solid”,”m”:”solid”}’ border= ‘{“d”:””}’ border_color= “” border_radius= “” box_shadow= “0px 0px 0px 0px rgba(0,0,0,0)” key= “B1Imxyj5j”][/portfolio]
Per Maggiori informazioni sulla catalogazione, contatta la segreteria del Museo, oppure consulta il sito del Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna.
iscriviti alla newsletter